• Carrello (0)
  • Login
  • Registrati

Primi calci

Primi Calci (7 – 8 anni): Nei primi anni in cui i bambini accedono alla scuola calcio si trovano a dover svolgere esercizi inusuali. Si deve lavorare quindi su esercizi-giochi dove viene maggiormente sviluppata la coordinazione motoria generale. Ogni esercizio non deve avere una finalità puramente tecnico-calcistica ma deve essere fatto svolgere per favorire questa coordinazione. L’allenatore nel far svolgere l’esercizio, non deve guardare come il bambino lo svolge, ma a se lo svolge, in quanto tempo, se lo fa in modo coordinato (seguire i concetti di conoscenza, interiorizzazione e svolgimento di un esercizio). Il bambino in questi anni deve essere preparato, ben coordinato e con una base di quei fondamentali che gli permettano di affrontare la categoria successiva in modo corretto. Più che esercizi analitici o ripetitivi è meglio vedere tutto sotto un puro aspetto ludico di divertimento, in cui il giocatore oltre che divertirsi impara. Nell’ultimo anno di questa categoria possiamo cominciare a mirare all’apprendimento e allo sviluppo della più elementare tecnica di base.

Albanese Davide

Camposeo Giovanni

Cavallo Manuele

Crescenzo Giulio

Giannotti Gabriele

Grazioso Marco

Ligorio Andrea

Lo Re Gioele

Massaro Nicolò

Nacci Francesco

Papini Mauro

Tedeschi Francesco
P