• Carrello (0)
  • Login
  • Registrati

Piccoli amici

Piccoli Amici (5 – 6 anni): Nei primi anni in cui i bambini accedono alla scuola calcio si trovano a dover svolgere esercizi inusuali. Si deve lavorare quindi su esercizi-giochi dove viene maggiormente sviluppata la coordinazione motoria generale. Ogni esercizio non deve avere una finalità puramente tecnico-calcistica ma deve essere fatto svolgere per favorire questa coordinazione. L’allenatore nel far svolgere l’esercizio, non deve guardare come il bambino lo svolge, ma a se lo svolge, in quanto tempo, se lo fa in modo coordinato (seguire i concetti di conoscenza, interiorizzazione e svolgimento di un esercizio). Il bambino in questi anni deve essere preparato, ben coordinato e con una base di quei fondamentali che gli permettano di affrontare la categoria successiva in modo corretto. Più che esercizi analitici o ripetitivi è meglio vedere tutto sotto un puro aspetto ludico di divertimento, in cui il giocatore oltre che divertirsi impara. Nell’ultimo anno di questa categoria possiamo cominciare a mirare all’apprendimento e allo sviluppo della più elementare tecnica di base.

Castrignano Andrea

Francavilla Samuele

Lococciolo Leandro

Nigro Giuseppe
P